Patrimonio di cultura e tradizione

Edifici, monumenti, siti archeologici, luoghi della tradizione e altri luoghi di interesse artistico-storico-culturale

Patrimonio di cultura e tradizione

Pieve di Santa Maria Nascente

La pieve di S. Maria Nascente, che domina l'abitato di Edolo, è frutto di una ristrutturazione risalente al XIV secolo e di vari ampliamenti successivi, databili a partire dal XVII secolo. All'interno si trovano numerose opere lignee, tra cui il pulpito attribuito a Pietro Ramus, alcune opere del Bate e l'ancona ed il paliotto dei Ramus. Gli affreschi più antichi si trovano nel presbiterio: sulla parete sinistra si trova raffigurata la Presentazione di Maria al tempio di Paolo da Caylinia il Giovane. Il campanile della chiesa, spostato dalla sua sede primaria, con i suoi 68 metri di altezza è il più alto della Valcamonica. Le campane sono del 1898.

Cultura Turismo e promozione